Gestire o fruire di una Rete Sentieristica e dei suoi Servizi tramite #WebMap, #WebGIS o NEW #QGISPlugin targato @RIPG - RIProfessioneGeografo!!

Web-Map #VS QGIS APP Desktop per la gestione dei Sentieri

Le WEB-MAP, Belle! Ma.... Si può avere molto di più!!
Come e Quando?

Vieni a scoprirlo a Roma, nella Sede di Discussione delle Tesi di Laurea e Master dell' Università Telematica Internazionale UniNettuno - Facoltà di Lettere e Filosofia, il 30 Gennaio 2017 alle ore 11:30!

In questa occasione presenterò il mio Progetto finale del Master che sto terminando di frequentare e che ha visto nascere un Applicativo GIS Desktop, in particolare un nuovo #PluginQGIS, in grado di automatizzare la fruizione e la gestione dei Servizi della Rete Sentieristica (e di essa stessa!) di un Territorio (si veda la foto in alto!).
Il caso applicato ha visto la disponibilità di CollinaPo !!

PERCHE' una #WebMap e' notevole e interessante ma "solo" bella??

Queste #WebMap ( vedi la Mappa Digitale Rete Sentieristica dei Monti Pisani, web-link: http://mappadeimontipisani.org/#/app/map?c=13%2F43.7237%2F10.4501) sono davvero carine e interessanti. Negli ultimi mesi stanno avendo una diffusione notevole, perchè piacciono e evidenziano in modo semplice e friendly tutta una serie di informazioni territoriali appartenenti ad un luogo e come in questo caso addirittura alla #ReteSentieristica di un Parco/Montagna.

Sono anche di estrema attualità dato che vengono generate dalla #partecipazione #collettiva e #condivisa delle Persone (Matteo Tempestini, Bertalan Iván ci lavorano tantissimo!) e attingendo dalla più grande ed efficiente Banca di #OpenGeoData (Open Data Torino, Tra Langhe, Roero e Monferrato Open Data, Open Transport Net, Alessandria Open data #OpendataAL, OpenDataBlog - Il Sole 24 ORE, Open Puglia, Geo-risorse Umane per il Mondo del Lavoro - RIProfessioneGeografo, etc!!) più grande al Mondo, la nota #OpenStreetMap (OpenStreetMap, OpenStreetMap Italia, OpenStreetMap Italia)!

Hanno però dei limiti "tecnici", che cercherò di sintetizzare.

Sono "solo" Web-Map!
Tu puoi visualizzare dei dati territoriali in una mappa onlina con la loro rappresentazione geometrica e leggere facilmente le informazioni che contengono (da quelle riferite alla #geolocalizzazione" ad altre per le caratteristiche come la lunghezza, etc..), ma non puoi fare altro. Non puoi interrogare in modo "complesso" i dati ( #QueryGeospaziali ), ne "estrarli" in un formato #GIS. Non puoi sapere dove ti trovi mentre stai camminando fisicamente sui sentieri e tantomeno scegliere quale possa essere il migliore tragitto per raggiungere l'elemento territoriale di maggiore interesse.
Questo perchè? Perchè le #WebMap non sono dei #WebGIS (Applicativi in rete/remoto, che riproducono le funzioni dei "Sistemi Informativi Territoriali" in locale. L' Esempio migliore di #SIT in "locale", cioè installato nel PC o "Desktop", Free è il noto #QGIS!! QGIS (Quantum GIS )!!) e perchè questi ultimi sono tecnicamente complessi e articolati da creare e sviluppare!

Come è possibile superare questi limiti?

A) sviluppando un complesso e articolato #WebGIS specifico, in grado di poter agire sui dati #georeferenziati e #geolocalizzati della Web-Map e quindi interrogare in modo automatico. L'unico vero #WebGIS "free" al momento esistente è il noto Openwebgis Gis (link: http://opengis.dlinkddns.com/gis/opengis_eng.html#). E' una sorta di "#SIT" o #GIS" in Rete che ti permette di fare quello che con un #GIS #Desktop fai dal tuo PC. 

B) Partendo da un banale Progetto #QGISDesktop contenente le #BasiCartografiche importate in remoto con i servizi #WMSoWFS messi a disposizione dei #GeoPortali #Regioni, popolandolo poi con da #Geodati estratti da #OpenStreetMap grazie al semplice tools #OverpassTurbo #APIOpenStreetMap e strutturando tali dati in un #Geodatabase (PostgreSQL + estensione #geospaziale PostGIS) interconnesso al nostro Progetto QGIS di base. Se poi i risultati delle #QueryGeoSpaziali #SQL fatte e applicate nel #Geodatabase vengono visualizzate graficamente e geometricamente nel Progetto QGIS allora possiamo fare davvero tante cose! I dati finali in uscita possono sempre essere comunque pubblicati online e quindi visualizzabili in comuni #WebMap come quelle sopra indicate, utilizzando anche semplici strumenti come #Umap ((@Paolo Pubici, CADZINE.it - link: https://cadzine.jimdo.com/ )e la sua Associazione #UnaVoltaGeografiGeografiPerSempre! ad esempio stanno facendo parecchio a riguardo!)).

I dati finali possono essere condivisi in rete anche con il #Plugin #QGIS #PluginQGISCloud!

E si può fare ancora di più!

Si può sviluppare un NUOVO #PluginQGIS con #Pyton e #QTCreator e legarlo al Progetto che integra il #GeoDB e il #ProgettoQGIS e automatizzare le Query!!

E molto altro!!

Tutto ciò l'ho realizzato durante l'elaborazione del #ProjectWork ( che è durato più di 1 anno di lavoro) relativo e interno al Master "Patrimonio Culturale e Enogastronomia" dell'Università internazionale Università Telematica Internazionale UniNettuno. Tale progetto ha visto la nascita di un nuovo e sperimentale Plugin di QGIS in grado di #ingegnerizzare e #automatizzare la fruizione, gestione e manutenzione della #ReteSentieristica #geodigitalizzata dell'#EnteParco CollinaPo e dei suoi #servizi. L'Applicativo segue inoltre i principi #MabUNESCO - UNESCO's Man and Biosphere Programme, dato il recente riconoscimento ottenuto dallo stesso CollinaPo.
In tale progetto importante è stata la collaborazione con Dino Genovese di CollinaPo, il correlatore Dott. Davide Mezzino dell'UniNettuno (attualmente Ricercatore e Professore in Canada) e la Presidente del Master stesso e della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università UniNettuno, la Prof.ssa Tatiana Kirova che mi ha supportato e seguito e che ha deciso di sposare fin da subito il mio Progetto e quindi diventare la mia Relatrice.

Il Progetto finale verrà discusso e presentato da me, il 30 Gennaio 2017 a

Roma e presso la Sede delle Discussioni di Tesi dell' Università Telematica Internazionale UniNettuno.

Successivamente verranno organizzati Seminari, Corsi e altri Eventi in tutta Italia, per promuovere e far conoscere l'innovativo applicativo!!

Grazie per l'attenzione e a presto!!

di:
Andrea Gagna - #Geografo esperto di #QGIS, #PostGIS e #PyQT Creator.
Direttore e Proprietario della #GeoWebCommunity Rilancio Italiano Professione Geografo - RIPG.


ROMA

Sede Discussioni Tesi di Laurea/Master - Facoltà Lettere e Filosofia UNINETTUNO - UNIVERSITA' INTERNAZIONALE TELEMATICA UNI-NETTUNO

Email: g.andre87@gmail.com

Telephone: 3298530358